Consigli per la scelta del proprio stile di matrimonio

Classica, moderna, vintage…Come vi definireste come coppia? Sicuramente c'è uno stile di matrimonio che potrebbe definirvi, uno con cui vi sentite più identificati sotto molti aspetti, che siano il vostro modo di vestire, decorare la casa, o i gusti in generale... Se non sapete quale, vi aiuteremo a scoprirlo.

 

1. Stile classico

Un matrimonio classico e tradizionale che non passa mai di moda, definito dall'eleganza più raffinata in giusto equilibrio con la semplicità dell'ambiente. Molti matrimoni classici includono una cerimonia in chiesa seguita da una festa di ricevimento che spesso si tiene in posti come hotel di lusso, lounge moderne, country club e giardini residenziali. Gli elementi di spicco includono decorazioni eleganti, fiori rosa e bianchi, candele, delicate tovaglie, grandi torte nuziali, abiti eleganti e classici.

 

2. Stile rustico

Il fattore più importante di un matrimonio in stile country è promuovere un'atmosfera rilassata e accogliente, soprattutto in un ambiente all'aperto. Può essere programmato come una giornata/serata di cocktail e musica acustica o un barbecue party. Le possibilità sono ampie, i dettagli non sono importanti quanto il benessere degli ospiti in buona compagnia. Questi matrimoni sono combinati con elementi della campagna, colori terrosi e tenui che favoriscono lo stile rustico, tavole familiari e mazzi di fiori.

 

3. Stile moderno

I matrimoni moderni racchiudono un concetto più ampio dello stile stesso. Dimostrano uno stato d'animo o uno stile di vita. Possono includere colori vivaci e tecnologia all'avanguardia, o luoghi alla moda e di lusso, come una galleria d'arte, una terrazza o un loft riconvertito. Lo stile moderno richiama elementi tessili, fiori secchi, candele in abbondanza, le installazioni più suggestive per sfondi e tendaggi, aree di riposo, spazi con soffitti alti e illuminazione contemporanea.

 

4. Stile bohemien

Grazie alla versatilità e alla creatività, i matrimoni bohémien sono molto popolari quando si tratta di scegliere un ambiente esterno rilassato. Giardini, cantine, case famiglia e patii sono i luoghi preferiti, seguendo un protocollo rilassato e spontaneo. Il design è raffinato mentre le divertenti tavolozze di colori e gli elementi locali sono incorporati sia nel cibo che nell'arredamento. Spiccano stampe etniche, cuscini, decorazioni intrecciate, ghirlande di luci, gagliardetti e fiori.

 

5. Stile romantico

I matrimoni romantici si svolgono in ambienti aperti e magnifici, come una grande villa con giardino o fronte mare. Sono spesso indicati come matrimoni da favola, per via dell'atmosfera che ricorda racconti fiabeschi, anche se è possibile adattare il tono romantico anche in un altro tipo di matrimonio più contemporaneo. Tavolozze morbide, candele, lampadari, inviti classici con calligrafia audace, centrotavola, tende luminose e accenti floreali caratterizzano lo stile romantico.

 

6. Stile vintage

Il matrimonio vintage richiede molta ispirazione e passione. Al giorno d'oggi è anche un concetto che include la sostenibilità ambientale, dato che gli elementi autentici e vecchi vengono riutilizzati o l'inserimento di oggetti obsoleti viene riconsiderato per ridurre il loro impatto sull'ambiente. L'ispirazione per uno stile vintage viene dal passato e dall'aspetto passato di oggetti, come mobili o stoviglie. Bisognerà prendersi il tempo per fare scorta di piatti e posate, ma ne varrà la pena.